Lo yoga su misura non è uno stile, ma un metodo che utilizza le diverse tecniche dello yoga tenendo conto di tre criteri fondamentali: caratteristiche fisiche, energetiche e necessità/obiettivi del praticante.

Caratteristiche fisiche

Tenendo in considerazioni limiti e caratteristiche proprie della persona, si propongono varianti alle posizioni yoga quando necessario, anche nel contesto di lezione di gruppo.

Caratteristiche energetiche

Lo yoga su misura riprende l’antica tradizione che è propria anche della Ayurveda. Tutto ciò che ci circonda e anche noi come individui siamo caratterizzati da 5 elementi: terra, acqua, fuoco, aria ed etere. L’equilibrio degli elementi varia da persona a persona, ma anche in base all’età. Inoltre, ogni momento della giornata ha le sue caratteristiche e così anche ogni stagione dell’anno. Uno squilibrio di questi elementi può portare disturbi e malesseri. Lo yoga su misura va ad equilibrare questi elementi portando armonia.

Necessità ed obiettivi

Una persona che è appena guarita da un infortunio o malattia potrebbe aver bisogno di una pratica personalizzata prima di inserirsi nel gruppo. Oppure ci può essere chi è interessato ad approfondire determinati aspetti dello yoga e vuole intraprendere un percorso di studio.Ciò vale soprattutto per un percorso di yoga individuale, ma anche nel contesto del gruppo si può tener conto di alcuni aspetti.

Scegliere quindi lo yoga su misura vuol dire avere degli strumenti a disposizione per rendere la pratica sicura ed efficace, nel rispetto della tradizione. Attraverso tale metodo possiamo non solo raggiungere l’armonia e benessere di corpo, mente e spirito ma tutto ciò sarà in equilibrio con le circostanze che viviamo, nell’ambiente in cui viviamo.

Un caro saluto,

Namaste

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *